La psicoterapia psicoanalitica consiste nell’esplorazione dei diversi aspetti del Sé che non sono completamente conosciuti e delle influenze che ne derivano nelle relazioni attuali e negli eventuali disturbi e problematiche. Partendo infatti dal disagio vissuto, attraverso una maggiore comprensione del rapporto che la persona ha con sé stessa, con le persone significative della propria vita e con l’ambiente in cui vive, l’obiettivo terapeutico è la reintegrazione psicologica e lo sviluppo di un Sé autentico.

La Psicoterapia a orientamento Psicoanalitico permette l’esplorazione dei diversi aspetti del Sé non completamente conosciuti e delle influenze che ne derivano nelle relazioni attuali e negli eventuali disturbi e problematiche; è un percorso che permette attraverso una maggior consapevolezza di sé di conoscersi meglio e di attuare un cambiamento tale da alleviare in modo stabile alcune forme di sofferenza emotiva e di attribuire nuovi significati a sé stessi e alle proprie relazioni con gli altri.

Una buona relazione terapeutica orientata ad una comprensione profonda del paziente, del suo vissuto emotivo e della sua storia personale, è fondamentale per determinare l’efficacia di un percorso psicoterapeutico.